1205014623

 

Il Servizio di Stato Civile registra gli eventi più importanti della vita di ogni individuo dalla nascita al matrimonio, dalla cittadinanza  alla morte. Gli atti che vengono creati, riferiti a tali eventi, hanno certezza legale; sono in genere precostituiti e fanno parte di pubblici registri. L'Ufficiale dello Stato Civile riceve le dichiarazioni verbali dagli interessat, i le  riproduce per iscritto negli atti e le inserisce poi nei registri. Dai registri si ricavano  le certificazioni che materialmente costituiscono la "pubblicità"dei dati di Stato Civile.
 

Certificati anagrafici, dal 15 novembre sono online e gratuiti

Il Ministero dell’Interno ha comunicato che a partire dal 15 novembre sarà possibile scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, e in carta libera senza marca da bollo, per proprio conto o per un componente della propria famiglia, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Potranno essere scaricati, anche in forma contestuale, i seguenti certificati:

  • ● Anagrafico di nascita
  • ● Anagrafico di matrimonio
  • ● di Cittadinanza
  • ● di Esistenza in vita
  • ● di Residenza
  • ● di Residenza AIRE
  • ● di Stato civile
  • ● di Stato di famiglia
  • ● di Stato di famiglia e di stato civile
  • ● di Residenza in convivenza
  • ● di Stato di famiglia AIRE
  • ● di Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • ● di Stato Libero
  • ● Anagrafico di Unione Civile
  • ● di Contratto di Convivenza

Per accedere al portale https://www.anpr.interno.it/ è necessaria la propria identità digitale (Spid, Carta d'Identità Elettronica, Cns) e se la richiesta è per un familiare verrà mostrato l’elenco dei componenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certificato. Il servizio, inoltre, consente la visione dell'anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati e di poterlo scaricare in formato pdf o riceverlo via mail.