Il Comune di Taggia si prepara all’estate con un calendario di eventi che interesserà tutto il mese di giugno.

 

Si parte il 1° del mese con “Shopping in Musica”, la festa dedicata al commercio e organizzata dalla Confesercenti locale. Dalle 17.00 alle 23.00, nelle vie centrali di Arma, una serata di shopping tra stand, espositori, trucca bimbi e tanta musica con band locali e il gruppo Jovanotte, tributo di fama nazionale a Lorenzo Jovanotti Cherubini.

 

Il sabato successivo, in piazza Trinità alle 21.30, ancora musica con “I Ciansunier”, gruppo folk di Vernante nato con l’obiettivo di riproporre i brani della tradizione, capaci di ricreare l’allegria tipica delle osterie del passato.

 

Spazio anche allo sport e all’attività fisica con il passaggio della Sanremo Marathon (15 giugno); il 1° Trofeo Marina degli Aregai con veicoli storici (16 giugno); la camminata non competitiva, nel centro storico con guida turistica, organizzata dall’A.I.L. – Ass. Italiana Contro le Leucemie, Linfomi e Mielomi (16 giugno); e il 1° Torneo “Open” di Tennis organizzato dall’Amatori Tennis Armesi in occasione del 60° anniversario dell’associazione sportiva (dal 21 giugno al 5 luglio).

 

Da segnalare anche il concerto del coro “Mille Voci, Una Voce” a cura dell’Ass. “La Luna e i suoi Raggi” che si terrà venerdì 14 giugno in piazza Trinità a Taggia alle 21.00; e la “Notte Romantica nei Borghi Più Belli d’Italia”, un’iniziativa nazionale che vedrà in piazza Farini l’allestimento di un tappeto floreale a cura del gruppo infioratori Pro Loco Taggia e un concerto di violino.

 

Domenica 23 giugno, dalle 17.00, torna l’appuntamento tradizionale con Levà Canta, al parcheggio Lentisco. La manifestazione vedrà l’esibizione di diverse band ed è finalizzata alla raccolta fondi per la Casa di Accoglienza Miracolo della Vita di Taggia. L’evento è in collaborazione con il gruppo Levà C’è.

 

Torna anche la rassegna “La Piazza si fa Cinema” il cui primo appuntamento sarà proprio nel mese di giugno, domenica 30 alle 21.15, con la proiezione del film commedia “Tutti per Uma”.

 

Altri due gli appuntamenti commerciali del mese: la fiera dell’antiquariato e delle curiosità a cura dell’ass. Arte & Party, in programma domenica 16 giugno all’ex mercato coperto di Taggia; e la fiera “Negozi Città Viva” a cura del Centro Integrato di Via del Piano, in programma domenica 23 giugno in via Queirolo ad Arma.

 

Il lungomare di Arma sarà animato dalla musica in filodiffusione con Master DBJ dal 15 giugno al 31 agosto. Tornerà anche il trenino turistico dal 22 giugno al 31 agosto.

 

L’assessore alle Manifestazioni Barbara Dumarte, insieme ai consiglieri Chiara Cerri (Cultura e Commercio) e Giancarlo Ceresola (Sport), commentano: “Diamo così il via a una lunga stagione di eventi che ci accompagnerà per tutta l’estate fino ai primi di ottobre. Come sempre abbiamo voluto creare un calendario variegato che possa andare incontro al target del nostro turismo, fatto principalmente di famiglie.”

 

 

Taggia, 25 giugno 2024

Sabato 25 maggio, ad Arma di Taggia, torna la rassegna letteraria “Di libro in libro” con la presentazione della raccolta di versi dal titolo “E poi toccarlo, il mare” di Mara Pardini, edita da De Ferrari (ingresso libero). L’appuntamento è fissato a Villa Boselli, con inizio alle 17.

 

La rassegna, realizzata in occasione del “Maggio dei Libri, è organizzata dall’avv. Chiara Cerri, consigliere comunale con delega alla cultura. 

 

“Quest’anno– dichiara il Consigliere Cerri – abbiamo deciso di aderire a “Il Maggio dei libri”, la campagna nazionale promossa dal Cepell (Centro per il libro e la lettura - Ministero della Cultura), proponendo la presentazione della raccolta poetica di versi della giornalista Mara Pardini, professionista molto stimata in ambito locale e che ci tengo a ringraziare personalmente per la grande disponibilità dimostrata”.

 

 

“L’obiettivo - come sottolinea il Consigliere comunale - è quello di promuovere e incentivare l’abitudine alla lettura, vista come un elemento fondamentale per la crescita personale, culturale e sociale”.


 

Mara Pardini, giornalista, da anni cura la comunicazione istituzionale del Comune di Sanremo. Con “E poi toccarlo, il mare” è alla sua raccolta d’esordio, dopo aver pubblicato componimenti che sono entrati a far parte di antologie di concorsi nazionali di poesia inedita, fra i quali “Ossi di Seppia”, organizzato dal Comune di Taggia e considerato uno dei più importanti e selettivi nel panorama letterario italiano.

 

Sabato pomeriggio Mara Pardini dialogherà con il giornalista Gianni Micaletto, moderatore dell’incontro.

 

 

Il poeta Giuseppe Conte, una delle voci più alte della letteratura italiana contemporanea, nella nota di lettura ha definito il libro un “diario d’anima”, caratterizzato da “un fondo di lirismo sempre autentico” su cui “scende una nuvola di tenerezza, sensibile, attenta ad auscultare tutti i moti dell'anima".

 

 

Formato da una trentina di componimenti, “E poi toccarlo, il mare” trasporta il lettore in un delicato racconto emotivo, in cui è possibile cogliere le illusioni, i palpiti di un amore ora fatto di assenze ora di intese, caratterizzato da quella vena di malinconia che impregna le cose, attraversate da ansie e tremori proprio come noi che l’abitiamo.

 

 

Previste letture di alcune poesie a cura dell’attrice Graziella Tufo.

 

Breve biografia

Mara Pardini: Laureata in lettere moderne all'Università di Genova con la tesi "Montale critico e la poesia italiana del Novecento" è giornalista pubblicista e da anni cura la comunicazione istituzionale del Comune di Sanremo. Ha collaborato con alcune testate giornalistiche locali, scritto articoli e saggi per diverse riviste culturali tra cui "Resine" e "Stilos". E’ titolare di una rubrica dal titolo "Buona Lettura" sul blog di letteratura "La poesia e lo spirito". Ha curato il numero monografico della "Riviera Ligure" (Fondazione Mario Novaro) dedicato a Francesco Pastonchi e collaborato alla cura della mostra "Lalla Romano fra scrittura e immagini della Liguria". Sue poesie sono entrate a far parte delle antologie dei concorsi nazionali di poesia inedita "Ossi di Seppia", “Le Occasioni” e “Tra un fiore colto e l’altro donato. Poesie d’Amore 2023” (Aletti editore).

 

 

Locandina Maggio dei Libri

 

 

 

 

 

Prosegue il gemellaggio tra il Comune di Taggia e il Comune di Verbicaro.

 

Nella mattinata di Sabato 25 maggio 2024 è prevista l’inaugurazione del monumento simbolo di amicizia tra i due comuni.

 

 

L'evento si terrà presso il Comune di Taggia e avrà inizio alle ore 10.30all'interno della Sala del Consiglio Comunale, con un momento decicato ai saluti itituzionali alla presenza del Sindaco del Comune di Taggia Mario Conio e del Sindaco del Comune di Verbicaro Francesco Silvestri.

 

Alle ore 11.00 verrà inaugurato il monumento installato nei giardini del comune. 

 

Nel pomeriggio è prevista  invece una passeggiata itinerante graduita alla scoperta del centro storico di Taggia (ritrovo ore 15.15 presso piazza S.S. Trinità).

 

 

Locandina gemellaggio taggia verbicaro

 

 

Trasferta a Genova per 35 alunni dei Consigli Comunali dei Ragazzi e delle Ragazze delle scuole Primarie e Secondarie del Comprensivo Arma e Comprensivo Taggia, che questa mattina hanno preso parte agli "Stati Generali della Partecipazione” presso Palazzo Ducale.

 

Ad accompagnare gli studenti e le docenti referenti del CCR Valeria Lanteri, Micaela Marmo, Francesca Bertini, Antonella Giordano, Elisa Pizzolla, Federica Flore, anche l’Assessore con delega alle politiche per l’infanzia Barbara Dumarte.

 

“Quella di oggi – commenta l’Assessore Dumarte – è stata davvero una bella occasione per i nostri ragazzi. Hanno infatti avuto modo di condividere le iniziative territoriali, i loro progetti e le loro idee, insieme a tantissimi coetanei provenienti da tutta la Liguria”.

 

CCr a Genova per stati generali partecipazione 5

 

 

Il Comune di Taggia è lieto di presentare i servizi socio educativi ed i centri con funzione educativa e ricreativa previsti per l’estate dei bambini e delle loro famiglie.

 

Tutte le iniziative sono realizzate in collaborazione e con la compartecipazione economica del Comune di Taggia.

 

Le proposte educative sono rivolte a tutti i bambini e garantiscono alle famiglie di bimbi portatori di disabilità l’accesso mediante un affiancamento professionale e la predisposizione di “pacchetti di attività giornaliere” che potranno essere distribuiti sulla giornata a seconda delle attività scelte e dei bisogni della famiglia.

 

Per ottenere maggiori informazioni sul progetto di inclusione disabilità si prega di scrivere al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

“Anche quest’anno – dichiarano l’Assessore alla Pubblica Istruzione Manuel Fichera, e l’Assessore ai Servizi Sociali Maurizio Negroni verrà offerto un’importante servizio rivolto alle famiglie. I centri estivi garantiscono supporto concreto e di qualità alle famiglie dopo la fine della scuola e allo stesso tempo, rappresentano una grande opportunità di incontro e socializzazione per i bambini”.

 

 

Per accedere alle iniziative di seguito illustrate ed avere informazioni specifiche si prega di scrivere e/o telefonare utilizzando i canali dedicati.

 

Ecco l’elenco completo dei servizi e dei centri educativi sul territorio comunale.

 

 

BOLLICINE ESTATE TAGGIA

(fascia 0-6/7 anni)

  • PERIODO: MESE DI LUGLIO
  • A CHI E’ RIVOLTO: Bambini da 0 a 6/7 anni (prima elementare)
  • MODALITA’: Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle 16:00 Pranzo incluso
  • LUOGO Scuola dell’Infanzia “Regina Margherita” di Taggia
  • COSTI € 355,00/mese a carico delle famiglie – max 28 bambini
  • PER INFO E ISCRIZIONI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Elena: 333.8213132

 

 

CENTRO ESTIVO

(fascia 4-11 anni)

 

  • PERIODO: MESI DI LUGLIO E AGOSTO
  • A CHI E’ RIVOLTO: Bambini da 4 a 11 anni
  • MODALITA’: Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle 16:30 – Pranzo incluso
  • LUOGO: Scuola dell’Infanzia “Le Coccinelle” di Arma (Traversa C. Colombo) con attività e spostamenti sul territorio
  • COSTI: Quota iscrizione € 10,00
  • Costo a settimana: € 85,00 (x 2° figlio € 75,00)
  • Costo 4 settimane a scelta: € 320,00
  • Costo mese di luglio: € 360,00
  • Costo mese di agosto: € 320,00
  • Costo luglio+agosto: € 650,00
  • PER INFO e ISCRIZIONI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 349.5025967

 

 

EDUCAMP -  TAGGIA&VALLE ARGENTINA

(fascia 6-12)

  • PERIODO: DAL 01 AL 26 LUGLIO
  • A CHI E’ RIVOLTO: Bambini dai 6 ai 12 anni (max 60 posti a settimana)
  • MODALITA’: Dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 17:00 (ingresso dalle 8.00) Pranzo incluso servizio catering Luca Muratore Chef
  • LUOGO: Scuola Primaria “G.Mazzini” di Levà, palestre “Ruffini” e “Soleri” di Taggia
  • ATTIVITA’: discipline sportive a gruppi organizzate dalle Associazione Sportive del territorio comunale in convenzione con il CONI NAZIONALE
  • COSTI: pagamento di una quota pari a € 150,00 a settimana a carico delle famiglie - La quota comprende la divisa di EduCamp (2 magliette, pantaloncino, cappellino), assicurazioni, tesseramento, pranzo, merenda, tecnici delle discipline, trasporti, attività sportive e laboratori educativi e creativi, materiale e attrezzatura.
  • PER INFO E ISCRIZIONI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 366/4125027

 

 

 

I SALDI ESTIVI INIZIERANNO SABATO 6 LUGLIO 2024 E TERMINERANNO LUNEDI' 19 AGOSTO 2024

I SALDI DURANO 45 GIORNI E ALMENO 3 GIORNI PRIMA DELLA DATA DI INIZIO DEI SALDI DEVE ESSERE ESPOSTO UN CARTELLO BEN VISIBILE DALL' ESTERNO CHE ANNUNCI L'EFFETTUAZIONE DEI SALDI 

SI richiama l'attenzione in particolare sull art' 113 della L.R. n. 1 / 2007 e s.m.i.che al comma .2.con riferimento alle vendite promozionali, stabilisce quanto segue:

" Non possono essere effettuate vendite promozionali nei 40 giorni antecedenti le vendite di fine stagione o saldi per la medesima merceologia di prodotti stagionali o di moda tradizionalmente oggetto delle vendite di fine stagione.Per medesima merceologia di prodotti si intendono:

- abbigliamento - calzature - biancheria intima - accessori di abbighliamento - pelletteria 

Non possono dunque essere effettuate le vendite promozionale sopra indicate a partire da da Domenica 26 Maggio 2024.

Con la L.R n.18 del 29 Luglio 2016 è stato aggiunto il comma 4 bis all'articolo 111 della L.R. n.1/2007 e s.m.i. per cui le vendite di fine stagione non possono essere effettuate degli esercizi commerciali che che svolgono attivita' di vendita con modalità " Outlet" ai sensi di quanto previsto all' art 14, comma 1. lettera e bis) della L.R. n. 1/2007 Si richiama l'attenzione sull'allegato "Precisione e aspetti rilevanti sull' esposizione dei prezzi e la separazione delle merci" per gli approfondimenti e l'informativa completa 

https://WWW.regione.liguria.it/homepage-sviluppo-ecomico/cosa-cerchi/commercio/saldi-invernali-2024.html

 

L’amministrazione comunale di Taggia, in collaborazione con Rivieracqua, gestore del servizio idrico integrato in provincia di Imperia, ha predisposto l’apertura di un nuovo sportello settimanale dedicato ai cittadini.

 

Ogni martedì, dalle 8.30 alle 12.30, nella Sala Polivalente all’interno della sede comunale, sarà presente un operatore di Rivieracqua, con l’obiettivo di agevolare i cittadini che vorranno avere un contatto diretto con la società per richiedere chiarimenti e usufruire dei servizi messi a disposizione.

 

Il nuovo sportello sarà attivo a partire da martedì 14 maggio 2024; esclusivamente in quella data il servizio inizierà alle 9.30, fino alle 12.00, per questioni organizzative e tecniche.

 

Il sindaco Mario Conio dichiara: “Preso atto della situazione straordinaria relativa agli aumenti delle bollette arrivate in queste ore da parte di Rivieracqua, gestore del servizio idrico integrato in provincia di Imperia, e delle enormi difficoltà che queste rappresentano per le famiglie e le attività commerciali del comune di Taggia, credo sia doveroso intervenire in sostegno delle nostre famiglie e, ulteriormente chiarire alcuni aspetti e iniziative che l’amministrazione e il Comune stanno mettendo in campo a beneficio dei cittadini."

 

"Oltre allo sportello stiamo predisponendo un primo pacchetto di aiuti alle famiglie più fragili e in difficoltà, attraverso un fondo da 30mila euro. Vuole questo essere un sostegno economico ai nuclei familiari maggiormente in difficoltà. Per questo è importante usufruire dello sportello messo a disposizione. Martedì sarò presente anch’io, per ascoltarvi e cercare di fornire tutto l’aiuto possibile, vicino ai cittadini che oggi, come non mai, hanno bisogno di un aiuto concreto. Lo sportello sarà utile per avere un confronto diretto con la società Rivieracqua e, cosa più importante, per registrare le situazioni più complesse ed, eventualmente, avviare un percorso di rateizzazione che possa agevolare gli utenti nell’affrontare queste spese maggiori dovute agli aumenti in bolletta. Nessuno verrà lasciato solo, il Comune avvierà tutte le attività utili al vostro sostegno," conclude il primo cittadino.

Prenderà il via lunedì 13 maggio 2024 il servizio ‘Cara e Munta’, il nuovo progetto di Trasporto sociale organizzato dal Comune di Taggia, in quanto ente capofila, e destinato alla popolazione in condizione di fragilità sociale che risiede nel territorio dell’Ambito Territoriale Sociale n. 8 (Taggia, Castellaro, Badalucco, Montalto Carpasio, Molini di Triora e Triora) e che presenta difficoltà oggettive a utilizzare i tradizionali mezzi pubblici e ad accedere ai servizi costieri.

 

Il servizio sperimentale e gratuito è quindi finalizzato al miglioramento della qualità della vita e a fornire servizi al cittadino.

 

Potranno fruire del servizio di trasporto i cittadini residenti in uno dei Comuni afferenti all’ATS 8 (Taggia, Castellaro, Badalucco, Montalto Carpasio, Molini di Triora e Triora) che si trovino in particolari condizioni quali:

 

  • Persone autosufficienti, in grado di deambulare e di spostarsi in autonomia;
  • Accompagnatori – debitamente iscritti– che favoriscano il supporto necessario alla persona o al familiare fruitore del servizio per l’accesso ai presidi sanitari in occasione di visite mediche o cure specialistiche;
  • Cittadini che non risultino in grado di servirsi dei normali mezzi pubblici;
  • Cittadini i cui familiari o parenti non siano in grado di garantirne l’accompagnamento ai servizi per giustificati motivi;
  • Cittadini che presentino condizioni particolari di comprovata fragilità sociale;
  • Cittadini che vorrebbero fruire di servizi educativi, scolastici, formativi e ricreativi lontani dal territorio di residenza, la cui frequenza risulti fondamentale ai fini della socializzazione, integrazione e prevenzione dell’isolamento, del disagio giovanile, dell’abbandono scolastico.

 

Il progetto sarà gestito attraverso la collaborazione con la Cooperativa Delta Mizar che metterà a disposizione un pulmino da 16 posti ed un autista qualificato.

 

Per accedere al Servizio di trasporto sarà necessario:

 

  • ISCRIVERSI attraverso la compilazione dell’apposito modulo che dovrà essere consegnato – unitamente agli allegati previsti – al proprio Comune di residenza che avrà cura di inoltrarlo all’ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Taggia all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
  • PRENOTARSI telefonando (entro il giorno prima) al seguente numero 340.8060400 che sarà operativo dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì.

 

E’ possibile consultare gli orari e il modulo apposito in allegato.

 

Essendo un servizio sperimentale gli orari saranno suscettibili di variazioni e aggiustamenti per poter favorire i trasferimenti e la mobilità interna (ed esterna) alla Valle Argentina al più ampio numero di cittadini. Resta inteso che gli orari non potranno variare in funzione delle singole esigenze e che sarà responsabilità del singolo fruitore del servizio attenervisi scrupolosamente. Saranno previste fermate intermedie nei centri abitati e sarà a discrezione del singolo fruitore scegliere se utilizzare il servizio solo per l’andata e per il ritorno o se solo per una delle due opzioni giornaliere, in entrambi i casi sarà necessario comunicarlo all’atto della prenotazione.

 

 

Taggia, 10 maggio 2024

 

 

 

Si avvisano i contribuenti che a partire dal 9 maggio 2024, sul sito del Comune di Taggia è possibile utilizzare i servizi ON LINE di:

- CALCOLO IMU 2024

- RAVVEDIMENTO IMU e TASI ANNI PRECEDENTI

con possibilità di stampare sia il prospetto di determinazione degli importi dovuti ed il modello F24 per il pagamento.

 

informazioni per il pagamento da estero mediante bonifico 

 

IMPORTANTE:

SONO STATE CONFERMATE LE  ALIQUOTE IMU 2023 CHE HANNO SUBITO ALCUNE VARIAZIONI RISPETTO AL 2022 

(ANCHE IN ASSENZA DI VARIAZIONI DI CLASSAMENTO, PROPRIETA', CONDIZIONI AGEVOLATIVE ED OGNI ALTRO FATTORE CHE POSSA INFLUENZARE L'IMPORTO DOVUTO)

 

IN PARTICOLARE LE ALIQUOTE MODIFICATE PER IL 2023 (ED ANCHE PER IL 2024) RIGUARDANO:

- Fabbricati di categoria A10, C1, C3, D1, D2, D3, D4, D6, D7 : L'ALIQUOTA PASSA DA 9,1 A 10,1 PER MILLE

- Abitazioni concesse in locazione a titolo di abitazione principale a persone residenti nel comune in base ad accordi previsti dall’art. 2, comma 3 Legge 431/98 (contratti 3 anni + 2 a canone CONCORDATO): L'ALIQUOTA PASSA DA 8,6 A 10,6 PER MILLE

 

Sabato 11 maggio 2024, all’ex Convento di Santa Teresa di Taggia, si svolgerà il Convegno internazionale “I Territori della vite e del vino”.

 

L’evento è promosso dal Centro Internazionale di Studi per la Storia della Vite e del Vino (CeSVin), in collaborazione con L’Associazione Produttori Moscatello di Taggia e il Comune di Taggia.

 

I panel del convegno vedranno la presenza di storici, geografi, ampelografi, economisti tra i più noti esperti sul mondo del vino a livello nazionale e internazionale. Si evidenziano in particolare l’accademica francese Danielle Cornot, direttrice del dipartimento di economia dell’Université Toulouse - Jean Jaurès, lo storico tedesco Lukas Clemens dell’Universität Trier (Treviri), e ancora il prof. Allen J. Grieco del The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies, e il medievista Gabriele Archetti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano. "La giornata di studi ha un duplice obbiettivo– dichiara il presidente del CeSVin, Alessandro Carassale – Da un lato inaugura le attività scientifiche del CeSVin e della sua biblioteca specializzata in agricoltura, alimentazione e vitivinicoltura di cui abbiamo ufficialmente tagliato il nastro a ottobre 2023 nell’ex convento di Santa Teresa, e che al momento contiene già 500 volumi provenienti da paesi diversi. Dall’altro lato, vuole valorizzare Taggia e la Liguria come luogo centrale della filiera europea e mondiale di settore, attraverso continue proposte di seminari, convegni, studi e ricerche realizzati dallo stesso CeSVin".

 

Il sindaco di Taggia Mario Conio e il consigliere comunale Chiara Cerri commentano: "È per noi un grande piacere ospitare il convegno che dà seguito alla collaborazione iniziata negli scorsi mesi con il CeSVin. Un’iniziativa di grande prestigio che si inserisce perfettamente all’interno del fine settimana dedicato alla manifestazione Meditaggiasca & Expo Valle Argentina Armea in programma sabato 11 e domenica 12 maggio. L’evento giunto alla sua 11esima edizione vuole promuovere e celebrare i prodotti principe del territorio, ossia l’oliva taggiasca e il Moscatello di Taggia che, grazie all’importante lavoro svolto negli anni dai produttori, sta ottenendo l’apprezzamento di esperti e appassionati".

 

"Il convegno proposto da CeSVin ha il merito di avviare uno scambio internazionale su uno dei prodotti di eccellenza italiani e liguri, il vino, contestualizzandone la storia e i legami con i territori – sono le parole di Alessandro Piana, Vicepresidente e Assessore all'Agricoltura di Regione Liguria – La viticoltura è sempre stata legata al paesaggio, influenzandolo, ma anche venendone a sua volta influenzata, in un intreccio che genera autentiche rappresentazioni del territorio che dobbiamo sempre più scoprire e valorizzare".

 

Il convegno prenderà il via alle 9.30 con i saluti delle autorità e gli interventi introduttivi di Alessandro Carassale (Presidente CeSVin) e di Allen J. Grieco (Vicepresidente CeSVin). Si articoleranno poi la sessione mattutina, dedicata alla Terre del vino, e quella pomeridiana, incentrata invece sulle Tradizioni del vino.

 

Il convegno è organizzato in collaborazione e con il sostegno del Comune di Taggia, e con il patrocinio di Regione Liguria, dell’Accademia di Agricoltura di Torino, del NavLab Fernand Braudel dell’Università di Genova, e dell’azienda Marchisio.

 

programma

 

 

 

 

Tutto pronto per l’11esima edizione di Meditaggiasca & Expo Valle Argentina Armea, in programma sabato 11 e domenica 12 maggio nel centro storico di Taggia. L’evento nasce per valorizzare e promuovere l’oliva taggiasca, il vino Moscatello di Taggia e tutti i prodotti del territorio. La manifestazione, come da tradizione, si svilupperà tra piazza Cavour e via Soleri.

 

Sarà Andrea Mainardi, il “biondo atomico”, chef eclettico e personaggio televisivo, l’ospite speciale dell’edizione 2024.

 

Nato a Bergamo ha lavorato presso il ristorante L’Albereta di Gualtiero Marchesi sotto la guida di chef Andrea Berton per poi aprire due ristoranti, il primo a Brescia e il secondo a New York. Noto al grande pubblico anche per le sue presenze televisive, è stato ospite fisso della Prova del Cuoco e di E’ sempre mezzogiorno, entrambi programmi condotti da Antonella Clerici su Rai 1; è stato conduttore del programma Ci pensa Mainardi su Fox Life; ha partecipato al Grande Fratello Vip ed è stato ospite di Cotto e mangiato – Menù su Italia 1.

 

Lo chef porterà energia e tanta simpatia in più momenti durante il fine settimana. Oltre a lui, parteciperanno agli show cooking di domenica pomeriggio anche gli chef Roberto Ferro, dell’Hotel Majestic di Diano Marina, e Federico Pinasco, del ristorante Locanda del Cavaliere di San Bartolomeo al Mare.

 

Anche quest’anno saranno presenti tutti i comuni delle Valli Argentina e Armea: Badalucco, Bajardo, Ceriana, Molini di Triora, Montalto Carpasio, Taggia e Triora. A questi si aggiungono anche i comuni di Castellaro, Pompeiana e Terzorio.

 

Saranno tutti protagonisti del 1° Contest Culinario Expo Valle Argentina Armea, che si svolgerà nel pomeriggio di sabato. La novità di quest’anno coinvolgerà anche l’Istituto Alberghiero Ruffini-Aicardi di Taggia. Gli studenti si sfideranno ai fornelli e ognuno rappresenterà uno dei comuni partecipanti alla manifestazione. Tra tradizione e innovazione faranno conoscere al pubblico i nostri prodotti attraverso due ore di cooking show.

 

Inoltre, dopo la magnifica edizione dello scorso anno, torna anche la collaborazione con la Fondazione Maria Caterina Pizzio e Alberto Rovera che metterà a disposizione i propri locali in via Soleri. I cooking show si alterneranno ad incontri di grande interesse con personalità quali il food designer Mauro Olivieri, l’Arch. Alessia Cipolla, all’assaggiatore di oli Dott. Alessandro Boeri, e lo scritto oleologo Luigi Caricato.

 

Da segnalare è anche il convegno internazionale “I Territori della vite e del vino”, a cura del CesVin (Centro Internazionale di Studi per la Storia della Vite e del Vino) che si terrà nell’ex convento di Santa Teresa, durante la giornata di sabato 11 maggio. L’incontro inizierà alle 9.30 e andrà avanti anche nel pomeriggio con relatori di grande fama internazionale ed esperti del settore.

 

Sempre sabato, alle 18.30, nella tensostruttura di Piazza Cavour si terrà una degustazione ad ingresso libero di vini e prodotti locali in collaborazione con l’Enoturismo Terre di Moscatello.

 

Gli eventi in programma saranno arricchiti dall’esposizione e dal mercatino dei prodotti locali, in collaborazione con i produttori del territorio, che si svilupperà lungo via Soleri.

 

A tirare le fila di queste due giornate sarà il presentatore e showman Gianni Rossi.

 

“In questi anni – dichiara il Sindaco Mario Conio – i produttori di olio d’oliva del nostro territorio hanno fatto grandi passi in avanti, sia in termini di qualità sia in termini di gestione delle proprie aziende. Questo è avvenuto anche per quanto riguarda il Moscatello di Taggia, vino un tempo dimenticato che oggi sta accogliendo sempre più consensi. Credo sia doveroso, come amministrazione, supportare il loro operato promuovendo i nostri prodotti: sia attraverso eventi come questo, sia con iniziative di comunicazione. In questi mesi abbiamo lavorato per portare una serie di giornalisti francesi sul territorio. E’ già venuta una troupe di videomaker e presto si svolgerà un press tour. Al centro, ovviamente, c’è la nostra proposta enogastronomica che sempre di più deve diventare volano turistico, insieme alle nostre bellezze naturali e storiche.”

 

Alessandro Piana, vice presidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura e al Marketing territoriale sottolinea l’importanza della manifestazione: “Meditaggiasca & Expo Valle Argentina Armea è la celebrazione del territorio e delle sue eccellenze proprio a partire dai Comuni di tutto il comprensorio fino ad ogni agricoltore, produttore, chef, ristoratore, associazioni e fondazioni senza i quali questa manifestazione non potrebbe esistere.  Ringrazio quindi i nostri ambasciatori del gusto che fanno identificare la Valle con la sua tradizione agroalimentare, il CesVin per la ricerca, il Ruffini-Aicardi per i cooking show, certo che ci appresteremo ad eguagliare, se non a superare, il successo della passata edizione”.

 

“Con Meditaggiasca & Expo Valle Argentina Armea proseguiamo – sottolinea il presidente della Camera di Commercio “Riviere di Liguria” Enrico Lupi - con un progetto di grande appeal che celebra l’oliva monocultivar e l’olio extravergine, nettare straordinario per il sapore e il profumo delicato. L’appuntamento importante vetrina per le aziende e i produttori locali, richiama visitatori in grande numero, in particolare stranieri che privilegiano un turismo sostenibile, legato ai prodotti di qualità, alla cucina tipica e alle eccellenze del territorio. Un momento importante per far crescere conoscenza e consapevolezza di un alimento straordinario. Agricoltura, artigianato, cultura ed enogastronomia si intrecciano valorizzando il lavoro dell’uomo e le tradizioni che hanno permesso di conservare la nostra biodiversità anche a tavola. Gli EXPO promossi dall’Azienda Speciale della Camera di Commercio e realizzati nei suggestivi borghi dell’entroterra ligure si confermano eventi attrattivi dal punto di vista turistico ed enogastronomico, strumenti fondamentali per promuovere le imprese del territorio e per il rilancio economico.”

 

“Meditaggiasca & Expo Valle Argentina Armea è una vetrina importante che valorizza le tipicità del nostro territorio, le sue eccellenze enogastronomiche e paesaggistiche – dichiara l’assessore regionale Marco Scajola -. Grazie a un importante lavoro svolto dall’amministrazione comunale di Taggia questo evento è cresciuto anno dopo anno arrivando a diventare significativo non solo per il ponente, ma anche per tutta la Liguria. Regione sostiene convintamente questo tipo di manifestazioni. Voglio sottolineare che, come assessorato all’Urbanistica, da anni abbiamo messo in campo politiche di rigenerazione, insieme ai Comuni, per offrire a residenti e turisti borghi sempre più belli e curati rendendoli pronti per questi grandi appuntamenti”.

 

L’inaugurazione di Meditaggiasca & Expo Valle Argentina Armea si terrà sabato 11 maggio alle ore 12.30 in piazza Cavour nel bellissimo centro storico di Taggia.

 

La manifestazione è organizzata dal Comune di Taggia, con la partecipazione operativa di Eventi & Momenti di Matteo Calabrese; in collaborazione con la Camera di Commercio Riviere di Liguria; l’Azienda Speciale della Camera di Commercio; il patrocinio di Regione Liguria e Anci Liguria e l’aiuto delle associazioni taggesi Produttori Moscatello di Taggia e L’Oro di Taggia; dell’associazione Città dell’Olio; del CesVin-Centro Internazionale per lo Studio della Storia della Vite e del Vino; e delle associazioni di categoria.

 

Chiara Cerri, consigliere comunale con delega al Commercio e consigliere regionale, Fortunato Battaglia, consigliere comunale con delega all’Agricoltura, e Daniele Festa, presidente del Consiglio comunale con delega alla Promozione dei prodotti locali, concludono: “Un plauso all’organizzatore, alle associazioni, agli espositori che parteciperanno e ai nostri frantoiani e produttori di olio che ci aiutano a promuovere e a rendere unica la manifestazione.  Un ringraziamento speciale all’Istituto Alberghiero che anche quest’anno si è messo a disposizione accogliendo con entusiasmo le novità di questa edizione. Siamo inoltre contenti della rinnovata collaborazione con la Fondazione Pizzio Rovera e il nuovo percorso che abbiamo intrapreso con il CesVin che rappresenta una bellissima nuova realtà e opportunità per la nostra cittadina. Vi aspettiamo numerosi.”

 

In allegato il programma completo dell'evento! 

 

 

 

 

Si comunica che mercoledì 08 e giovedì 09 maggio sarà possibile conferire vetro da serra pulito presso l'ecocentro di Taggia, in Regione Isola Manente, senza coda all’ingresso.

 

 

L’orario per il conferimento è il seguente:

 

 

  • mercoledì 08/05: dalle ore 08.00 alle ore 12.00:

                             dalle ore 15.00 alle ore 19.00;

 

  • giovedì 09/05: solo al mattino, dalle ore 08.00 alle ore 12.00.

 

 

 

 

È online il nuovo numero di InformaTaggia.

 

Il numero del mese di maggio è disponibile al seguente link https://informataggia.it/2024/05

 

 

All'interno di questo numero spazio a "Meditaggiasca & Expo Valle Argentina Armea", le news relative alla continua promozione turistica nella vicina Francia, l'aggiornamento sui lavori del nuovo Istituto Alberghiero, le immagini delle celebrazioni del 25 aprile e molto altro ancora!

 

 

Buona lettura!

Attachments:
Download this file (InformaTaggia2024 maggio.pdf)InformaTaggia2024 maggio.pdf[ ]8928 kB

 

 

Si comunica che mercoledì 24 aprile 2024 

il Sindaco non effettuerà il consueto ricevimento dei cittadini.

 

 

                                                                                                                                                                                   La Segreteria.

Il Comune di Taggia e l’ANPI Sezione di Arma, Taggia e Valle Argentina celebrano il 79° Anniversario della Liberazione. La cerimonia prevista a Taggia, avrà inizio alle ore 09.30 con il raduno presso il sagrato della Basilica della Madonna Miracolosa.

 

Alle ore 10.00 si terrà la celebrazione della Santa Messa. Al termine della funzione seguirà la successiva formazione di un corteo, preceduto dalla Banda Pasquale Anfossi e la deposizione di corone di alloro ai monumenti.

 

La cerimonia proseguirà con gli interventi istituzionali presso i monumenti in via Ottimo Anfossi:

 

  • Saluto della Sezione ANPI dal Presidente Avv. Massimo Corradi;
  • Saluto dei Sindaci dei Consigli Comunali dei Ragazzi;
  • Saluto del Sindaco di Taggia: Arch. Mario Conio;
  • Orazione ufficiale: Don Nuccio Garibaldi.

 

A seguire: corteo lungo via Mazzini e deposizione della corona di alloro presso piazza Eroi Taggesi.

La celebrazione sarà arricchita anche dall'accompagnamento musicale del coro "MILLE VOCI, UNA VOCE".

 

 

 

Locandina 25 aprile 2024 8

 

 

 

 

A seguito del repentino calo delle temperature e viste le previsioni meteo dei prossimi giorni, il sindaco Mario Conio ha firmato l’ordinanza sindacale per permettere l’accensione degli impianti di riscaldamento fino a lunedì 29 aprile compreso. 

 

È quindi consentita l'accensione degli impianti termici fino a un massimo di 4 ore e 30 minuti al giorno, su tutto il territorio comunale.

 

 

Taggia, 22 aprile 2024

 

 

 

Si è svolto ieri in Comune a Taggia l’ultimo “eco-comitato“ che conclude il percorso delle scuole per ottenere la Bandiera Verde. Le referenti Eco Schools per la Liguria, Albina Savastano e Marina Dri, hanno ascoltato le docenti responsabili dei progetti relazionare sulle buone pratiche ambientali e comportamenti sostenibili per la salvaguardia dell’ambiente e del territorio portate avanti quest’anno scolastico.

 

 

Ecco i lavori presentati dalle scuole impegnate nell’iniziativa:

 

- progetto “Fuorigioco” per le classi seconde della Scuola Primaria “Pastonchi” sui giochi di una volta per evidenziare l’importanza del gioco e del gioco all’aria aperta che permette al bambino di sperimentare materiali per lo più naturali come sassi, foglie, terra … sviluppando la fantasia, l’intuizione e la creatività. Gli alunni hanno realizzato una ricerca attraverso interviste ai nonni e ai genitori sui giochi e filastrocche che facevano una volta, ne hanno disegnati alcuni con la pittura nel cortile della scuola e hanno realizzato un libretto dove li hanno raccolti spiegando i giochi con le rispettive regole e le filastrocche.

 

progetto “W il riciclo, /\/\ lo spreco!” per la Scuola Primaria “G. Mazzini” sullo spreco, affrontato sotto diversi aspetti: riprendendo anche i progetti Eco Schools degli anni passati, i bambini hanno curato la raccolta differenziata ed il riciclo dei vari materiali per realizzare lavoretti, regali ed oggetti vari che verranno anche venduti a giugno nella bancherelle del Mercatino solidale promosso dal CCR (Consiglio Comunale dei Ragazzi), hanno cercato di sensibilizzare tutti a non sprecare l’acqua, bene fondamentale per la vita di ciascuno e, in particolare, hanno lavorato sullo spreco alimentare. Tutti si sono impegnati cercando di ridurlo, lavorando sull’educazione alimentare e riflettendo su quanto cibo viene buttato ogni giorno nei cassonetti dell’umido e i ragazzi delle classi quinte ogni giorno hanno raccolto, pesato e registrato il peso degli avanzi della mensa che, grazie alla quotidiana collaborazione del personale di cucina e di volontari, sono stati portati a rifugi per animali abbandonati.

 

- progetto “Il mondo fuori della porta di casa è casa mia” per la Scuola Primaria “G.B. Soleri” sul tema dell’inquinamento ambientale che deve riguardare ogni nostro singolo gesto quotidiano perché spesso il “bene comune” viene considerato il bene di nessuno, da non tutelare o difendere da azioni nocive altrui. Tutti bambini della scuola si sono impegnati con entusiasmo: hanno deciso lo slogan "Io faccio la mia parte!" perché "anche se mie le mani sono piccole, posso fare qualcosa anch'io!", si sono presi cura degli spazi comuni non solo scolastici, ma anche dei giardini accanto alla scuola e del parco giochi che hanno pulito grazie alla collaborazione dei Deplasticati con i quali proseguiranno a maggio ed hanno progettato e realizzato la mascotte R.I.P.L.A.= Ricicliamo Insieme Per L'Ambiente sensibilizzando la cura del bene pubblico.

 

- progetto “Il cambiamento climatico” per la scuola primaria e dell’infanzia di Triora “P.F. Ferraironi” per guidare i bambini in una indagine conoscitiva sull'analisi delle cause e delle conseguenze del cambiamento climatico. Nel Progetto sono stati coinvolti esperti esterni (amministratori comunali, l'Arma dei Carabinieri e dei Forestali, la Protezione Civile e la Regione Liguria per il Parco Alpi Liguri). Gli alunni sono stati nominati con Delibera del Consiglio comunale di Triora “guardiani dell'acqua e della luce”, sono stati messi a dimora un albero e dei fiori ed è in programma una visita guidata nel bosco per ammirare la bellezza della Natura, bene fondamentale per tutto il nostro Pianeta che deve essere salvaguardato.

 

“Desidero ringraziare di cuore – dichiara l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Taggia Manuel Fichera -  tutti i bambini, i Dirigenti Scolastici, gli insegnanti e gli adulti che hanno contribuito con impegno alla realizzazione dei progetti ambientali nelle nostre scuole. Grazie per la vostra dedizione e il vostro fondamentale apporto alla salvaguardia dell'ambiente e del territorio. Non vediamo l'ora di celebrare tutti insieme il vostro successo con la consegna della Bandiera Verde, simbolo del vostro straordinario impegno. Ricordo inoltre che la “conquista” del prestigioso vessillo non solo offre un'importante esperienza educativa sui temi ambientali, ma aggiunge punti per ottenere la "Bandiera Blu".

 

L’appuntamento per la consegna della bandiera verde per le scuole del Comune di Taggia sarà il 20 maggio, mentre per la scuola di Triora il 27 maggio.

 

 

ultimo eco comitato per ottenimento Bandiera Verde

 

 

 

Via Queirolo è pronta ad ospitare dal 20 al 28 aprile l’evento “ARTE E FIORI” organizzato dal Civ, Centro Integrato di Via “IL PIANO” e patrocinato dal Comune di Taggia.

 

L’inaugurazione di questa settimana dedicata all’arte si terrà sabato 20 aprile, nel primo pomeriggio, e vedrà il coinvolgimento del gruppo delle Infioratrici di Taggia, guidate da Maddalena Pastorino, che creeranno di fronte alla Farmacia Revelli di Via Queirolo, un'opera d'arte effimera utilizzando i petali dei fiori.

 

Alle ore 18.00, si terrà invece la cerimonia di inaugurazione con il taglio del nastro alla presenza dell'attuale presidente del Centro Integrato di Via Dea Desiderati e di Edy Santamaria, curatrice della mostra di quadri che saranno esposti nelle vetrine delle attività commerciali di Via Queirolo.

 

Nel corso della cerimonia la pittrice Santamaria presenterà le opere degli artisti coinvolti nell’esposizione. Si tratta di Adrienne Kun, Antonio Celia, Claudia, Desirèe Sulsenti, Diego Santamaria, Edy Santamaria, Fabrizio Brazzale, Franca Sasso, Francesco Segreti, Fulvio Serra, Il Firma, Jenny DL, Lucia Benedetto, Nerella Aprigliano, Patrizia Falconetti, Roberta Gandolfi, Sandra Minetti.

 

 

Domenica 28 aprile il mercatino artistico artigianale e di produttori locali, che si svolgerà dalle ore 9.00 alle ore 19.00, nella centralissima via Queirolo, concluderà una settimana all’insegna dell'arte.

 

"Questo evento - dichiara l’Assessore al Turismo Barbara Dumarte - rappresenta un'occasione unica per valorizzare l'arte e allo stesso tempo promuovere il turismo culturale nella nostra città. Siamo entusiasti di supportare iniziative di questo genere che possono arricchire l'esperienza dei nostri visitatori e dei cittadini”.

 

"Il mercatino artistico artigianale – precisa il Consigliere con delega al commercio e cultura Chiara Cerri - è un'opportunità straordinaria per i nostri artigiani e produttori locali di mostrare il loro talento e la loro creatività. La collaborazione con il Civ e il patrocinio del Comune sono segnali tangibili del nostro impegno nel sostenere l'economia locale e promuovere l'identità unica dei nostri prodotti. Desidero inoltre complimentarmi con il Centro Integrato di Via per aver creato questo bel connubio tra un evento commerciale e un evento culturale dedicato all’arte".

 

 

Il Comune di Taggia ha pubblicato l’avviso per la manifestazione di interesse relativa alla gestione dell’area manifestazioni in zona Darsena, con annesso punto ristoro, nel periodo che va dal 15 giugno al 15 settembre.

 

L’affidamento ha l’obiettivo di creare un’offerta di intrattenimento e attività ricreative nella zona in questione, sita all’estremità del lungomare di levante. La concessione potrà essere eventualmente prorogata negli anni 2025 e 2026.

 

Il soggetto a cui verrà affidato il servizio dovrà prevedere un minimo settimanale di due serate di ballo liscio, una serata di musica per giovani, una serata di intrattenimento per bambini e l’installazione di un’attrazione dello spettacolo viaggiante.

 

Per visionare l’avviso e il modulo di partecipazione, è possibile scaricare i documenti sul sito dell’ente al seguente link: https://comune.taggia.im.it/categoria-non-categorizzato/2184-affidamento-area-darsena-avviso-manifestazione-d-interesse.html.

 

La manifestazione di interesse deve essere, a pena esclusione, redatta e firmata dal soggetto partecipante sul modulo predisposto e deve contenere tutti gli elementi richiesti. Il termine ultimo per presentare la domanda è il 3 maggio 2024. Non saranno accettate manifestazioni pervenute oltre il limite di tempo sopra indicato.

 

La manifestazione d’interesse potrà essere inoltrata con una delle seguenti modalità:

 

  • consegna a mano all’Ufficio Protocollo presso la sede comunale sita in Via San Francesco, 441 – Taggia (IM) con i seguenti orari dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00;
  • tramite PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • spedizione tramite servizio postale o agenzia di recapito autorizzata: farà fede la data di ricezione da parte dell’Ufficio Protocollo
  • sulla busta, o nel messaggio di posta certificata, va apposta ben visibile la seguente dicitura: AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PARTECIPARE ALL’AFFIDAMENTO IN SUB CONCESSIONE AREA MANIFESTAZIONI ZONA DARSENA PER L’ORGANIZZAZIONE DI ATTIVITA’ RICREATIVE E D’INTRATTENIMENTO CON ANNESSO PUNTO DI RISTORO DAL 15 GIUGNO AL 15 SETTEMBRE 2024

 

L’avviso è esclusivamente a scopo esplorativo e pertanto, non trattandosi di procedura di gara, non vincola in alcun modo l’amministrazione comunale.

 

L’affidamento avverrà utilizzando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base di criteri di valutazione e con l’attribuzione dei punteggi ad essi relativi che saranno descritti nella successiva lettera di invito.

 

 

 

Taggia, 18 aprile 2024

Tutto pronto per la nuova edizione di “Barrel on the Beach”, lo spettacolare evento equestre che si terrà nel fine settimana ad Arma di Taggia. Giovedì 18 aprile si entrerà nel vivo della manifestazione con il taglio del nastro alle ore 18.30, presso lo Stabilimento Balneare Vittoria Beach.

 

Da venerdì 19 prenderanno il via le gare che vedranno protagonisti cavalli e cavalieri pronti a sfidarsi nelle competizioni di 𝑩𝒂𝒓𝒓𝒆𝒍 𝑹𝒂𝒄𝒊𝒏𝒈 𝒆 𝒅𝒆𝒍 𝑷𝒐𝒍𝒆 𝑩𝒆𝒏𝒅𝒊𝒏𝒈. Velocità e precisione sono le caratteristiche delle discipline di monta western che verranno proposte come di consueto, in un contesto suggestivo ed unico nel suo genere: in riva al mare.

 

L’evento, organizzato da 𝑵𝑩𝑯𝑨 𝑰𝒕𝒂𝒍𝒚 in collaborazione con 𝑭𝑰𝑻𝑬𝑻𝑹𝑬𝑪-𝑨𝑵𝑻𝑬, giunto quest’anno alla sua ottava edizione, si svolgerà con il seguente programma:

 

Giovedì 18 aprile:

  • Inaugurazione manifestazione con taglio del nastro

 

Venerdì 19 aprile 2024:

  • - dalle 10.30 alle 12.00 Pole Bending Open
  • - dalle h13:00 alle 19:00 Barrel Racing Open

 

Sabato 20 aprile 2024:

  • - dalle h 10.30 alle12.00 Pole Bending Open
  • - dalle h13:00 alle 19:00 Barrel Racing Open

 

Domenica 21 aprile 2024:

  • - h10:00 Sfilata dei cavalieri
  • - A seguire Pole Bending Open e Barrel Racing Open

 

Le tre giornate di gara verranno trasmesse su PLAY2RIDE.IT, piattaforma streaming e on demand dedicata agli amanti di equitazione.

 

Barrel on the beach 7

 

 

torna all'inizio del contenuto