1684273792

Il Sindaco Conio ha firmato l'ordinanza sindacale che regola l’accesso al cimitero comunale e mantiene il divieto di accesso ai cittadini di alcuni luoghi sotto elencati, poiché si è ritenuto che al loro interno non fosse possibile garantire le condizioni minime di sicurezza; in particolare:

 

A decorrere dalle ore 10,00 del giorno 27 aprile 2020, le località del territorio comunale in cui si mantiene il divieto di accesso alle persone, perché potenzialmente idonee a determinare assembramenti sono le seguenti:

- le spiagge di tutta la fascia costiera comunale;

- il campo sportivo polifunzionale posto tra le Scuole elementari di Via “Ottimo Anfossi” e le frontistanti Scuole medie “Ruffini”.

- i parchi giochi infantili di viale delle palme, Lungomare, Regione Borghi, Via Lungo Argentina e Via Ottimo Anfossi.

 

Nei suddetti spazi si ribadisce che e' vietata la presenza e gli spostamenti di persone fisiche. Resta inteso che ogni luogo del territorio comunale non espressamente citato nella presente ordinanza è da considerarsi accessibile ai cittadini.

 

 Dalle ore 15,00 del giorno 27 aprile 2020, è consentito l'accesso al Civico Cimitero del pubblico alle seguenti condizioni:

 

- Rispetto distanza di sicurezza interpersonale (minimo un metro)

- Obbligo di indossare mascherina di protezione

- In caso di tumulazione di un defunto, è consentita la presenza del coniuge o convivente del deceduto e dei parenti in linea retta di primo grado, sempre nel rispetto delle norme di cui ai punti precedenti;

Di dare atto che dal 27 aprile 2020 e' in vigore l'ordinanza del Presidente della Regione Liguria n. 22/2020, che si allega alla presente, che consente una maggiore libertà di circolazione alle persone e amplia il numero di attività produttive consentite.

 

 

torna all'inizio del contenuto