1497583927

IMG 20221010 WA0008

 

Il sindaco Mario Conio ha firmato la revoca dell’ordinanza che prevedeva il divieto di accensione fuochi sul territorio comunale, introdotta lo scorso giugno a seguito dello stato di grave pericolosità per incendi boschivi.

L’ordinanza prevedeva il divieto di qualsiasi tipo di fuoco, compreso l’abbruciamento di materiale vegetale.

 

A partire dalla data di oggi, lunedì 10 ottobre 2022, tornano in vigore le disposizioni inerenti alla “Disciplina sul territorio comunale dei fuochi all’aperto”.

 

È quindi di nuovo ammessa la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali provenienti da aree verdi e/o attività agricole. Tutti i giorni, compreso i festivi, tra le 7.00 e le 14.00.

Si raccomanda tuttavia di prestare sempre la massima attenzione ogni volta che si bruciano sfalci o che si svolgono attività in grado di provocare scintille o fiamme.

 

Attachments:
Download this file (ordinanza.PDF)ordinanza.PDF[ ]498 kB
torna all'inizio del contenuto