1770865300
"Questa mattina intorno alle 12.00 - dichiara il Sindaco Conio - abbiamo ricevuto comunicazione, per le vie brevi dagli enti preposti, di un inquinamento chimico dovute a un agente chimico chiamato 1,2,3-Tricloropropano che interessa il nostro acquedotto. Sono in corso verifiche da parte degli enti competenti per comprendere la reale entità del fenomeno e se sia coinvolta l’intera rete idrica comunale.
𝐏𝐞𝐫 𝐭𝐚𝐥𝐢 𝐫𝐚𝐠𝐢𝐨𝐧𝐢, 𝐬𝐢 𝐨𝐫𝐝𝐢𝐧𝐚 𝐝𝐢 𝐧𝐨𝐧 𝐮𝐭𝐢𝐥𝐢𝐳𝐳𝐚𝐫𝐞 𝐥’𝐚𝐜𝐪𝐮𝐚 𝐧𝐞́ 𝐩𝐞𝐫 𝐟𝐢𝐧𝐢 𝐚𝐥𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐢, 𝐧𝐞́ 𝐢𝐠𝐢𝐞𝐧𝐢𝐜𝐢, 𝐧𝐞́ 𝐩𝐞𝐫 𝐧𝐞𝐬𝐬𝐮𝐧 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐨 𝐬𝐜𝐨𝐩𝐨 𝐟𝐢𝐧𝐨 𝐚 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐚 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞.
Nel frattempo Rivieracqua, di concerto con il Comune, sta attrezzando due autobotti, una a Taggia in piazza 4 novembre e una ad Arma presso villa Boselli, per fornire acqua potabile alla cittadinanza".
 
 
Seguiranno ulteriori comunicazioni.
torna all'inizio del contenuto