1528100728

L’amministrazione comunale di Taggia, in collaborazione con Rivieracqua, gestore del servizio idrico integrato in provincia di Imperia, ha predisposto l’apertura di un nuovo sportello settimanale dedicato ai cittadini.

 

Ogni martedì, dalle 8.30 alle 12.30, nella Sala Polivalente all’interno della sede comunale, sarà presente un operatore di Rivieracqua, con l’obiettivo di agevolare i cittadini che vorranno avere un contatto diretto con la società per richiedere chiarimenti e usufruire dei servizi messi a disposizione.

 

Il nuovo sportello sarà attivo a partire da martedì 14 maggio 2024; esclusivamente in quella data il servizio inizierà alle 9.30, fino alle 12.00, per questioni organizzative e tecniche.

 

Il sindaco Mario Conio dichiara: “Preso atto della situazione straordinaria relativa agli aumenti delle bollette arrivate in queste ore da parte di Rivieracqua, gestore del servizio idrico integrato in provincia di Imperia, e delle enormi difficoltà che queste rappresentano per le famiglie e le attività commerciali del comune di Taggia, credo sia doveroso intervenire in sostegno delle nostre famiglie e, ulteriormente chiarire alcuni aspetti e iniziative che l’amministrazione e il Comune stanno mettendo in campo a beneficio dei cittadini."

 

"Oltre allo sportello stiamo predisponendo un primo pacchetto di aiuti alle famiglie più fragili e in difficoltà, attraverso un fondo da 30mila euro. Vuole questo essere un sostegno economico ai nuclei familiari maggiormente in difficoltà. Per questo è importante usufruire dello sportello messo a disposizione. Martedì sarò presente anch’io, per ascoltarvi e cercare di fornire tutto l’aiuto possibile, vicino ai cittadini che oggi, come non mai, hanno bisogno di un aiuto concreto. Lo sportello sarà utile per avere un confronto diretto con la società Rivieracqua e, cosa più importante, per registrare le situazioni più complesse ed, eventualmente, avviare un percorso di rateizzazione che possa agevolare gli utenti nell’affrontare queste spese maggiori dovute agli aumenti in bolletta. Nessuno verrà lasciato solo, il Comune avvierà tutte le attività utili al vostro sostegno," conclude il primo cittadino.

torna all'inizio del contenuto