620667553

Sabato 8 giugno, alle ore 10.00, in villa Boselli ad Arma di Taggia, sarà presentato il nuovo progetto di Auto Mutuo Aiuto destinato ai malati oncologici.

 

“Il progetto, a partecipazione libera, vuole essere un aiuto concreto a tutti coloro che combattono contro questo male. Una situazione che purtroppo oggi colpisce molte persone. Il rischio è quello di isolarsi, rimanendo soli in questo momento di grande difficoltà,” spiega Manuel Fichera, assessore del Comune di Taggia che ha creduto in prima persona nel progetto.

 

Il gruppo si riunirà due mercoledì al mese a palazzo Lercari a Taggia. Il servizio sarà portato avanti dall’associazione S.I.A.M.A. (Siamo Insieme per Auto Mutuo Aiuto), con il patrocinio del Comune di Taggia, dell’Asl 1 Imperiese e del servizio Punto Donna.

 

“Si tratta di un’importante opportunità che abbiamo voluto creare, insieme ai volontari, per la nostra comunità. Crediamo sarà un servizio innovativo e di grande sostegno. Un’opportunità di confronto che spesso manca in queste occasioni,” spiegano Maurizio Negroni, assessore con delega ai Servizi Sociali, e Giancarlo Ceresola, consigliere comunale con delega alla Sanità.

 

I dettagli e i fini del progetto, dal titolo “Vivere più di prima – Davvero possibile dopo una malattia oncologica?”, saranno illustrati durante l’evento di presentazione in programma sabato 8 giugno. La mattinata si aprirà con la testimonianza di Manuel Fichera e proseguirà con gli interventi del psico-oncologo dott. Giorgio Tubere, e di Simona Bottino presidente dell’associazione S.I.A.M.A. L’incontro sarà moderato dall’assessore comunale Laura Cane.

 

La mattina dell’8 giugno sarà inoltre dedicata ad Alessandro Sablone e Pietro Lazzari (Snoopy Dj), entrambi cittadini di Taggia, e Marco Ardoino, ex consigliere comunale a Taggia; mancati nel 2023 a seguito della malattia.

 

 

Taggia, 05 giugno 2024

 

 

torna all'inizio del contenuto